Qualità e freschezza

A Red Oyster puntiamo sempre al massimo e la qualità dei prodotti che serviamo ne è un chiaro esempio.
Il nostro fornitore principale è Delta Ostrea, un’azienda olandese con sede nel villaggio di Yerseke, situato nella regione della Zelanda. Si tratta di una realtà attiva da 20 anni nel settore dell’ostricoltura che seleziona i migliori allevamenti in Olanda, Francia, e Irlanda.
In Delta Ostrea tradizione e innovazione viaggiano di pari passo per garantire un costante livello qualitativo eccellente. Le ostriche che portano questo marchio hanno passato una rigorosa selezione.
Delta Ostrea è stata presente al Global Seafood Expo a Bruxelles, dal 25 al 27 aprile 2017. 

Ireland's Finest - Vol & Zoet - Oestercompagnie - Puuroesters

Le Royal Irish Finest vengono allevate lungo la costa occidentale dell’Irlanda, zona dalla reputazione internazionale per le sue ottime ostriche.
Il metodo di allevamento utilizzato è quello sopraelevato su tavole. Le correnti in questa zona sono costanti e ricche di nutrimento, e questo permette alle ostriche di ottenere un’elevata carnosità. L’affinage viene portato a termine in bacini ad acqua salmastra vicino alle foci di piccoli corsi d’acqua e questo processo dona alle ostriche un particolare sapore dolce e cremoso (con sentori di mandorle), lievemente iodato.
Origine: Irlanda, costa ovest
Periodo di consumo: tutto l’anno

Calibro disponibile: 3 o 4
Specie: ostrica concava (creuse, crassostrea gigas)
Sapore: pervasivo sapore lievemente salato in principio, sorprendente sapore dolce (crema dolce / mandorle fresche) e di alghe in seguito

Le ostriche Fines de Claire vengono allevate nella regione Marennes-Oléron, al sud della Bretagna. L’affinage di un mese nelle claires dona a queste ostriche un sapore sapido e persistente, con sentori di argilla caratteristica del suolo.

Origine: Francia, Nuova Aquitania
Periodo di consumo: tutto l’anno
Calibro disponibile: 3 
Specie: ostrica concava (creuse, crassostrea gigas)
Sapore: salato, intenso e persistente, con note d’argilla

Le Creuses de Bretagne vengono allevate in Francia, nella baia di Quiberon (regione della Bretagna).
La composizione chimica del suolo e le caratteristiche di salinità e temperatura dell’oceano in questa zona sono impareggiabili, tanto da rendere la Creuse de Bretagne una delle ostriche più apprezzate in Europa, anche grazie ai suoi sapori semplici e genuini.

Origine: Francia, Bretagna
Periodo di consumo: tutto l’anno
Calibro disponibile: 3
Specie: ostrica concava (creuse, crassostrea gigas)
Sapore: fresco e iodato deciso, con toni d’argilla caratteristica del suolo della zona, poco persistente

Le ostriche concave Spéciales Zeeland devono le loro caratteristiche uniche al fatto che sono cresciute nel Grevelingenmeer. Si tratta di un bacino di acqua salata stagnante, molto ricco di plancton ed altre sostanze nutritive. Grazie alla crescita che avviene in maniera più rapida (in 2 anni), queste ostriche presentano un guscio più leggero rispetto alle Fines, color avorio.
Degustando una Spéciale Zeeland si avvertirà tutta la sua carnosità, combinata con un gusto dolce a tratti iodato, tipico delle acque ricche di alghe.

Origine: Grevelingenmeer (lago di Grevelingenmeer), provincia della Zeeland, Olanda
Tipologia: ostrica concava (creuse, crassostrea gigas)
Sapore: dolcemente cremoso con una nota iodata
Periodo di consumo: tutto l’anno
Calibro disponibile: 3 o 4

Ostrica molto pregiata, la piatta della Zelanda è soprannominata la Regina delle ostriche.
Il suo allevamento dura 5 anni in totale, periodo in cui assume tutti i suoi sapori unici grazie al suolo del Grevelingenmeer ricco di minerali. Il fine aroma di alghe tipico di queste acque ed il clima temperato della zona della Zeeland contribuiscono a renderla tanto pregiata.
Le carni di questa ostrica speciale sono caratterizzate da un piacavole retrogusto di nocciola, con lievi sentori iodati.

Origine:Grevelingenmeer (lago di Grevelingenmeer), provincia della Zeeland, Olanda
Tipologia: ostrica piatta (ostrea edulis)
Sapore: nocciola, con sentori iodati; sapore molto persistente
Periodo di consumo: da settembre a maggio
Calibri disponibili: 000 oppure 0000

Ireland's Finest - Vol & Zoet - Oestercompagnie - PuuroestersIreland’s Finest – Piena & Dolce

Le Ireland’s Finest vengono allevate lungo la costa meridionale dell’Irlanda (Waterford), zona dalla reputazione internazionale per le sue ottime ostriche.
Il metodo di allevamento utilizzato è quello sopraelevato su tavole. Le correnti in questa zona sono costanti e ricche di nutrimento, e questo permette alle ostriche di ottenere un’elevata carnosità. L’affinage viene portato a termine all’interno di bacini d’acqua salmastra in prossimità di piccoli corsi d’acqua, e questo processo dona alle ostriche un particolare sapore dolce e cremoso (con sentori di mandorle), lievemente iodato.

Origine: Irlanda, costa ovest

Specie: ostrica concava (creuse, crassostrea gigas)

Periodo di consumo: tutto l’anno

Calibro disponibile: 3 o 4

Sapore: pervasivo sapore lievemente salato in principio, sorprendente sapore dolce (crema dolce / mandorle fresche) e di alghe in seguito

Fine de Claire – Elegante & Equilibrata

Le ostriche Fines de Claire vengono allevate nella zona di Marennes-Oléron, a sud della Bretagna. L’affinage di un mese nelle claires dona a queste ostriche un particolare sentore d’argilla caratteristica del suolo della zona, nonché un sapore conosciuto e apprezzato in tutta Europa.

Origine: Francia, Nuova Aquitania, Marennes-Oléron

Specie: ostrica concava (creuse, crassostrea gigas)

Periodo di consumo: tutto l’anno

Calibro disponibile: 3  o 4

Sapore: equilibrio fra sapidità e dolcezza, con note d’argilla

Creuse de Bretagne – Fresca & Salata

Le Creuse de Bretagne vengono allevate in Francia, nella baia di Quiberon (regione della Bretagna). 
La composizione chimica del suolo e le caratteristiche di salinità e temperatura dell’oceano in questa zona sono impareggiabili, e rendono la Creuse de Bretagne una delle ostriche dai sapori più semplici e genuini di tutte.

Origine: Francia, Bretagna

Specie: ostrica concava (creuse, crassostrea gigas)

Periodo di consumo: tutto l’anno

Calibro disponibile: 3 o 4

Sapore: salato deciso, fresco e poco persistente

Creuse de Zelande – Forte & Carnosa

Proprio come accade per il vino, l’ostrica assorbe il suo sapore anche dal suolo. Nel caso della creuse zelandese, il fondale leggermente torboso della Schelda orientale in combinazione con l’elevata concentrazione di zooplancton si traduce in un gusto fruttato e inteso e in un indice di carnosità elevato. La creuse zelandese è inoltre caratterizzata da un guscio molto forte. Questo perché non esiste in Europa un’altra area marina che contenga tanta calce come quella della Schelda.

Origine: Olanda, Schelda orientale

Specie: ostrica concava (creuse, crassostrea gigas)

 Periodo di consumo: da settembre a maggio

Calibro disponibile: 3 o 4

Sapore: fruttato e salato, persistente e inteso

Piatta della Zelanda – Intensa & Robusta

Ostrica molto pregiata, la piatta della Zelanda è soprannominata la Regina delle ostriche. Il suo allevamento dura 5 anni in totale, periodo in cui acquisisce tutti i suoi sapori unici grazie al suolo del Grevelingenmeer ricco di minerali. Il fine aroma di alghe tipico di queste acque ed il clima temperato della zona della Zelanda contribuiscono a renderla tanto pregiata.
Le carni di questa ostrica speciale sono caratterizzate da un piacavole retrogusto di nocciola, con lievi sentori iodati. Il guscio risulta pieno di carne.

Origine: Grevelingenmeer (lago di Grevelingenmeer), provincia della Zelanda, Olanda Specie: ostrica piatta (ostrea edulis)

Periodo di consumo: da settembre a maggio

Calibro disponibile: 3/000 oppure 4/0000

Sapore: nocciola, con sentori iodati; sapore molto persistente

Scroll to Top