Red Oyster Italy a “Degustando”

“Degustando”, una serata in cui la mixology e la ristorazione si sono incontrate nel solco di una nuova filosofia enogastronomica, il foodpairing, che ha coniugato piatti e cocktail studiandone le catene molecolari e creando abbinamenti inediti e spesso sorprendenti. Presenti alcune tra le migliori aziende di beverage a livello mondiale (Martini, MolinariSambuca, Compagnia dei Caraibi, Velier, Giulio Cocchi, Tanqueray, Bulleit Vermouth Anselmo, Bordiga, Gancia, J.Gasco, Ghilardi Selezioni, Robymarton Italian Premium Gin, Turin Vermouth, Tekbar, i cui prodotti sono stati utilizzati da Bartender professionisti per la creazione di cocktail studiati apposta per la serata. Ad accompagnarli alcuni tra i più interessanti giovani Chef del panorama torinese: Marco Granato e Carmelo Damiano dell Ristorante Giudice Torino, Stefano Sforza di Turin Palace Hotel & Les petites Madeleines, Paolo Ribotto di Sorij Nouveau, Mehdi El Omari di Ristorante Ti Dirò , Giorgio Cotti di Sakaposh, Gianluca Bigero di La Sartoria Cucina su Misura e il mastrogelatiere Marco Serra, che hanno lavorato a stretto contatto con i mixologyst per creare un connubio perfetto tra i loro piatti e i drink. Insieme alle tapas degli Chef sono state proposte alcune eccellenze gastronomiche selezionate da Menu à Porter come il sushi del Ristorante Kensho The Way of Sushi (Torino), il Fusion Dumplings di Mu (next opening), il sushi di carne Cru della Macelleria Giampaolo, il Prosciutto Crudo di Cuneo DOP tagliato al coltello, le Ostriche Red Oyster Italy, pane, grissini e focacce del Panificio Ficini e molto altro ancora. La selezione di vini è stata curata dalle Cantine Montalbera Terra del Ruchè, Ca’d’Or Wine e Pescaja. Durante la serata sono state distribuite gratuitamente le nuove edizioni di Menù a porter, la guida ai migliori Ristoranti di Torino, e, in esclusiva, il nuovo MT Magazine, la guida ai migliori Cocktail Bar e Bar d’Hotel di Torino e di Milano.

2018-05-10T15:34:13+00:00 Categories: Eventi, Food, Ostriche, Oystertainment|Tags: , , |
Red Oyster
chiama ora